Venerdì 22 settembre 2017, 18:58
giovedì, 10 luglio 2014
Orientamento al lavoro: partire da qui

In uno scenario occupazionale sempre più complesso, è positivo per i giovani (ma anche per gli adulti) intraprendere un percorso di conoscenza delle proprie attitudini e del mercato del lavoro. Ci spiega come Elisa Zonca, Career Advisor di Randstad.

I tre pilastri del percorso  di Randstad sono l’orientamento attitudinale per conoscere il proprio potenziale, quello al mercato del lavoro per scoprire le opportunità e le competenze richieste e quello di trasferibilità in cui avviene il contatto con le aziende. Il risultato finale? Una maggiore consapevolezza di sé e la possibilità di trovare un lavoro focalizzato intorno alle proprie aspettative e predisposizioni.